Cri Busca e Manta: una anno in cifre

Come ogni inizio d’anno per il Comitato di Busca e la delegazione di Manta della Cri è tempo di bilancio. La parola passa naturalmente ai numeri che come sempre sono eloquenti e soprattutto incoraggianti tenuto conto che le attività sono complessivamente cresciute rispetto all’anno precedente. Intanto i chilometri percorsi dalla flotta di mezzi Cri sono stati complessivamente 297.958 (Busca 169.958; Manta 128.000). Le emergenze sono state 2.310 (Busca 1.557; Manta 753). I trasporti di persone sottoposte a dialisi 1.976 (Busca 641; Manta 1.335). Assistenza a manifestazioni e gare 89 (Busca 39; Manta 50). Trasporti vari e servizi sede 3.658 (Busca 1.996; Manta 1.662). Nel corso dell’anno sono stati organizzati due corsi per volontari per un totale di 63 partecipanti (Manta 43) e due corsi svolti a Busca rivolti alla popolazione sull’uso del defibrillatore e manovre salvavita.

Benedetta la nuova ambulanza del Comitato

Presenti le autorità cittadine con in testa il sindaco dottor Marco Gallo, il presidente del comitato Cri di Busca dottor Teresio Delfino e di un gran numero di volontari, il  vice parroco don Marco Tallone al termine della santa Messa ha benedetto la nuova ambulanza Cri che entrerà in servizio nel corso della settimana. Il nuovo mezzo, acquistato con fondi propri grazie all’impegno ed alla disponibilità dei volontari Cri di Busca, diverrà l’ambulanza principale del comitato e sarà impegna per le emergenze gestite dal numero unico 112.

Presentazione nuovo corso per aspiranti volontari

Il 23 novembre, alle ore 20.30, presso la sede di Corso Romita 58 a Busca. È in programma la serata di presentazione del nuovo corso per spiranti volontari. In quella sede verranno illustrate ai presenti le modalità del corso, la durata e tutto ciò che concerne lo svolgimento dello stesso e la conseguente abilitazione a svolgere servizio in Croce Rossa sia in Emergenza (Ambulanza 118) sia per i trasporti per visite ospedaliere e simili. Giova ricordare che sssere volontario o volontaria significa mettere il proprio tempo e le proprie energie al servizio degli altri, senza alcuna costrizione e senza desiderare nulla in cambio. Per alcuni, fare volontariato è una scelta di vita, per altri una vocazione, per altri ancora un modo per dare qualcosa, non solo agli altri, ma soprattutto a se stessi. Vi aspettiamo numerosi. Per informazioni è possibile recarsi in sede, oppure telefonare al numero 0171945658, oppure al 3351378142 (Loredana); 3804326412 (Remo)

Nuove ambulanze per Busca e Manta

A partire da mercoledì 24 ottobre, il Comitato Cri di Busca e la Delegazione di Manta hanno a disposizione due nuove ambulanze che vanno ad arricchire la flotta delle rispettive sedi. I mezzi sono stati realizzati dalla “Maf Veicoli Speciali” di Pistoia su meccanica Fiat Ducato. Si tratta di due mezzi allestiti secondo le più recenti tecnologie e accessori presenti sul mercato della trasformazione di mezzi normali in ambulanze da dedicare al soccorso in ambito 112. I mezzi saranno utilizzati come prima ambulanza per l’emergenza e sostituiranno i precedenti mezzi che saranno adibiti come mezzo di scorta e trasporto infermi. “I mezzi – dice il presidente Teresio Delfinosono stati acquistati con fondi propri e tramite un mutuo all’uno per cento acceso presso la Ubi Banca ed un piano di rientro quinquennale. Questo è stato possibile grazie alla preziosa collaborazione e disponibilità dei volontari attraverso le presenze quotidiane sia per le emergenza sia per i trasporti infermi”.  

Otto posti a Busca per i giovani del Servizo Civile

Presso il comitato di Busca della Croce Rossa c’è la possibilità di svolgere il Servizio Civile Nazionale. Al comitato, tramite ripartizione provinciale, sono stati assegnati otto posti. Quindi ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e i 28 anni hanno la possibilità di presentare domanda per svolgere poi il servizio Civile in Croce Rossa. Le domande si possono presentare direttamente in sede Cri a Busca (Corso Romita 58 ) entro la fine del mese di settembre. In seguito le domande saranno esaminate e verranno verificati i  requisiti poi, i giovani considerati idonei, seguiranno un corso a Cuneo per diventare barellieri sia in emergenza 118 che per trasporti. I ragazzi che intendono presentare domanda devono essere in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana; cittadinanza di un altro Paese dell’Unione Europe; regolare permesso di soggiorno (nel caso di cittadini non comunitari); non aver riportato condanna – anche non definitiva – alla pena di reclusione superiore ad un anno. Per eventuali informazioni è possibile recarsi in sede a Busca o telefonare ai responsabili del servizio: Remo Ciravegna (3804326412); Enrico Giobergia (3382790986)

Best webhosting site hostgator coupon and online poker on party poker
Copyright © Croce Rossa Busca - powered by W studio design
Joomla Templates by Wordpress themes free